Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Alla scoperta dei giocatori emergenti, TAKEFUSA KUBO.


Alla scoperta dei giocatori emergenti, TAKEFUSA KUBO.

È un calciatore giapponese, classe 2001, di proprietà del Real Madrid, attualmente in prestito al Getafe.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Predilige il ruolo di trequartista, ma può fare anche l’ala destro o sinistra, in un tridente offensivo. Non è molto alto e fisico (1.70 cm per 67 kg), ma ciò lo rende molto rapido e abile nel dribbling.

CARRIERA
All’età di 10 anni viene acquistato dal Barcellona, che lo preleva dal Kawasaki Frontale. Resta nel settore giovanile blaugrana fino all’età di 14 anni. Fa il ritorno in patria nel 2015, andando nel settore giovanile del Fc Tokyo.
A 15 anni e 5 mesi debutta nella 3’ serie nipponica, diventando il giocatore più giovane dopo Morimoto (ex Catania, Novara etc..) a debuttare in un campionato professionista Giapponese. In 3’ serie detiene anche il record di giocatori più giovane ad aver segnato una rete, segnando a 15 anni e 10 mesi.
Il 3 maggio seguente debutta in Coppa di Giappone. La stagione seguente gioca in prestito al Yokohama. Conclude la sua esperienza in Giappone, l’anno successivo al Tokyo, collezionando 13 presenze e 4 reti.
Nel giugno del 2019, viene acquistato dal Real Madrid, con il quale, gioca tutto il precampionato, per poi essere ceduto in prestito in Liga al Mallorca. Trova la sua prima rete spagnola nella vittoria per 3 a 1 contro il Villareal. La sua esperienza Maiorchina si conclude con 35 presenze e 4 reti, nonostante la retrocessione, è uno dei più positivi. Torna al Real, che decide, di mandarlo nuovamente a fare esperienza. Firma con il Villareal, dove colleziona solo 13 presenze ed una rete in Europa League. Torna nuovamente alla base, a Gennaio 2021 si accasa nuovamente in prestito, al Getafe, dove attualmente ha collezionato 13 presenze.
Con il Giappone ha fatto tutta la trafila delle giovanile, vanta anche 11 presenze con la nazionale maggiore.

CURIOSITÀ E VALUTAZIONE
Il suo passaggio al Barcellona causò il blocco del mercato Catalano, per due sessioni di mercato.
Al suo arrivo a Barcellona, fu subito paragonato a Messi, essendo, molto simili fisicamente.
Attualmente, ha una valutazione di 15 milioni, ma è in scadenza giugno 2021.

Altre storie daI Giovani Talenti del Futuro