Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Cari giornalisti laziali (?), dove eravate ieri quando c’era da attaccare i comportamenti vergognosi della Roma? All’andata però c’eravate per attaccare Lulic…


(lunedi 1 maggio 2017, ore 19,40)
Cari Giornalisti laziali che al derby di andata non avete difeso Lulic quando la comunicazione giallorossa attaccò duramente il giocatore per le dichiarazioni su Rudiger, e anzi, lo avete volontariamente lasciato in pasto a loro stando attenti solamente a carpire dichiarazioni per farci il pezzo, perché solo questo contava. Voi stessi poi in conferenza stampa a Inzaghi avete chiesto conto di questo e chiesto le scuse del giocatore. Voi , si voi, dov’è eravate ieri ? Come mai non avete chiesto conto della vergognosa sceneggiata di Strootman a Spalletti? oppure sull’entrata assassina di Rudiger su Djordjevic? Dove eravate ieri ? Avevate paura eh !! Tutto questo non vi faceva audience vero? E’ questa la vostra professionalità che andate sbandierando? E’ questa la vostra obiettività senza sciarpa al collo che andate sbandierando? Perchè ieri non avete fatto il vostro lavoro per bene così come lo avete fatto all’andata? perchè ieri nessuno di voi in conferenza stampa si è permesso di domandare qualcosa ? Eppure eravate gli stessi dell’andata, all’andata non vi siete fatti premura di non domandare, anzi gli avete dato giù. Come mai in zona mista non avete pressato qualcuno della Roma per chiedere conto di questi episodi così come fecero i vostri colleghi della Roma al derby di andata? Come mai vi piace far fare i padroni di casa agli altri quando siamo in casa e poi quando stiamo a casa d’altri siete i servi dei servi più docili e accondiscendenti? pensate di aver fatto un buon lavoro ieri? manco per niente, avete fatto un pessimo lavoro andando contro quella professionalità che voi volete sempre mettere avanti. Ora basta !! Ora è tempo che vi rendiate conto che la Lazio va difesa, soprattutto quando è palesemente vittima di qualche ingiustizia. Voi invece non avete il coraggio di difendere nulla, perchè per voi conta solo altro, il core laziale voi non l’avete, perchè se avevate er core laziale, d’istinto, avreste fatto tutto ciò che invece puntualmente non avete fatto. Voi campate sulla Lazio con il vostro lavoro, il vostro lavoro è nato grazie alla Lazio, e voi senza la Lazio non sareste nessuno. Ora più che mai non siete nessuno, anzi , siete meno di nessuno dopo ieri, dopo l’ennesima conferma che a voi interessa la mera speculazione e basta. Il servilismo di ieri nei confronti dei vostri colleghi giallorossi si spiega solo in un modo, complicità. Ed è la cosa più squallida che ci possa essere.

Altre storie daL'opinione

About Rodolfo Casentini,