Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

News Extra Lazio

Francesco Vaia (Spallanzani): Senza vaccini impossibile riaprire gli stadi

Come riportato dal canale Ansa, questa mattina il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Vaia Francesco, è intervenuto a margine della donazione di 600 palloni da parte della Figc all’istituto sanitario. Il direttore ha sollevato forti dubbi in merito ad una riapertura immediata dei plessi sportivi, rimarcando in particolare la necessità di vaccinare il più

Stadio Tor di Valle, ma era proprio necessario tutto questo spreco di soldi pubblici? E soprattutto, ora chi ne dovrebbe rispondere?

Iniziamo questa considerazione partendo da un comunicato ufficiale dell’ AS Roma S.p.a diramato nella giornata odierna: “La proprietà della AS Roma – si legge nel comunicato – intende investire, per essere competitiva, in una squadra vincente che possa giocare in un nuovo stadio moderno ed efficiente. Ciò posto, la Società conferma l’intenzione di rafforzare il dialogo con

Premier League: stadi aperti al pubblico dal 17 maggio, mentre in Italia se ne riparlerà per la prossima stagione

Buone notizie per i tifosi inglesi. Il primo ministro britannico Boris Johnson ha comunicato che riaprirà l’accesso agli stadi, seppur in modalità ridotta, dal 17 maggio. Il calcio non può sopravvivere senza il calore ed il supporto dei tifosi e la grave crisi economica dei club ha spinto il governo inglese a venire incontro alle

Post più vecchi››