Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Conferenza Stampa. Parla Farris


(Auronzo di Cadore 12 luglio 2016, ore 18,00)
La prima conferenza stampa della nuova stagione ad Auronzo vede Massimiliano Farris il vice di Simone Inzaghi davanti ai microfoni a rispondere ai giornalisti presenti al ritiro.

Buongiorno Mister, ci dica di questi primi giorni di lavoro

“Siamo convinti di fare un buon lavoro , e il fatto di aver fatto già l’ultima parte della scorsa stagione ci ha in qualche modo reso più facile il tutto in questa prima parte di ritiro dove non ci sono facce nuove e tutti i giocatori tra i giovani della primavera e gli altri, sono a conoscenza dei movimenti tattici del 433 di mister Inzaghi”

Del Mercato che ci dice?
“indubbiamente abbiamo bisogno di alcune pedine sul mercato e principalmente un’attaccante che però non deve essere il copione di Djordievic ma con caratteristiche complementari e in difesa dove con le cessioni di Gentiletti e Bisevac che non sono partiti per il ritiro, serve completare il reparto. E’ chiaro che ci auguriamo che tutto sia fatto il prima possibile e quindi rispetto al passato possiamo avere un briciolo di pazienza in più”

C’è un nuovo membro dello staff
“ lo staff si è arricchito di un nuovo elemento , Cecchi, proveniente dall’Empoli. Un elemento di grande valore che io e Inzaghi avevamo già visto all’opera nelle occasioni in cui abbiamo incontrato con la primavera, la squadra toscana. Rispetto allo scorso anno abbiamo avvertito la necessità di essere di più per poter gestire al meglio la rosa della squadra che crediamo quando ci ritroveremo definitivamente a Formello, sia almeno di 25 –26  giocatori.”

cosa pensa di tutto ciò che è successo con Bielsa.
“sulla vicenda Bielsa non posso esprimere nulla in quanto ero in Sardegna a godermi gli ultimi giorni di vacanza prima di iniziare il lavoro in serie B con la Salernitana che è comunque una grandissima piazza con una grande tifoseria

come vede questa situazione, più un’opportunità oppure più un rischio
“ ovvio che allenare in serie A e allenare la Lazio, non una squadra qualsiasi, è sicuramente una grande opportunità e poterla allenare per una stagione completa, ci consente di poter esprimere tutto il nostro entusiasmo e tutte le nostre idee che crediamo possano trovare riscontri con una rosa del genere a disposizione. Lo scorso anno sinceramente la rosa della Lazio per come era composta non era da ottavo posto.”

la situazione De Vrij
“ Su De Vrij posso dire che al momento sta facendo del differenziato, ora non so di preciso quanto durerà ma se non erro, il medico mi ha riferito di un massimo di 3 giorni prima di riprendere il lavoro con il gruppo.”

L’ambiente è molto scettico come si può immaginare, come avvertite tutto questo
“ Fortunatamente vedo comunque i bimbi andare dai calciatori e chiedere autografi e foto e questo ci rallegra perché è un imput positivo in una situazione ambientale che è sicuramente.”

ma non sarebbe stato più positivo avere comunque dei dirigenti qui a rappresentare la società

“ il fatto che non ci siano dirigenti qui per certi aspetti è un fattore positivo perchè vuol dire che si sta lavorando per migliorare la Lazio. Dal canto nostro non ci sentiamo abbandonati ma stiamo concentrati sul lavoro.”
le situazioni di Anderson e Keita
“ su Anderson posso solo esprimere un mio parere personale dicendo che andare alle olimpiadi per giunta nel proprio paese, è un sogno di qualsiasi atleta, ovvio quindi che felipe abbia questo desiderio che però non deve andare a scontrarsi con quelle che sono le esigenze della società che sono prioritarie. Su keita spero che tutto possa risolversi per il meglio e di riavere il giocatore con noi. La socrsa stagione fece sette partite spettacolari e per noi è un giocatore importante e vorremo che si potesse contare su di lui anche quest’anno.”

Morrison come si può collocare negli schemi del 433 di Inzaghi
“ Morrison potrebbe fare la mezzala di centrocampo”

Rodolfo Casentini

Altre storie daConferenza Stampa

About Rodolfo Casentini,