Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Diaconale: “Goliardata eccessiva al Colosseo, la Raggi? Si muove per opportunismo politico …”


(6-5-2017 ore 15.30)

Ecco di seguito le parole del responsabile della comunicazione della S.S. Lazio rilasciate a Cuore di Lazio

Vicenda coreografia al Colosseo
Nel ribadire la condanna ad ogni forma di violenza credo che lo sfottò dopo un derby vinto vada capito ma soprattutto non deviato dal suo senso intrinseco. Ricordo negli anni cinquanta che chi vinceva il derby faceva il funerale all’avversario. Dunque, stiamo parlando di una cosa assolutamente lecita. In merito alla scenografia allestita al Colosseo dai tifosi laziali mi è parsa una goliardata eccessiva, soprattutto per i manichini impiccati, ma si tratta pur sempre di goliardata. Il problema è che molti hanno strumentalizzato questa vicenda, in primis la stampa del nord, perché è stata data un’interpretazione fuorviante e anche assurda; sarebbe bastato collegarla alle coreografie mostrate ai derby dai tifosi della Lazio che parlavano di incubo per dare un giudizio oggettivo. Dunque una prosecuzione logica, certo i manichini potevano essere evitati… su questo non c’è dubbio. Voglio sottolineare che la tifoseria della Lazio si è comportata in maniera civile, composta e responsabile, come quella della roma, e quindi riportiamo tutto al contesto del clima derby e non diamo significati che esulano dalla realtà dei fatti

Vicenda Raggi
La sindaca raggi credo si muova per opportunismo politico. Premesso che a lei del calcio interessa poco, probabilmente pensa che accattivarsi le simpatie dei romanisti possa portarle un vantaggio dal punto di vista elettorale visto che i romanisti sono più dei laziali. Peccato che suo figlio simpatizzante laziale non abbia potuto ricevere la nostra maglia donata qualche mese fa. Credo lo abbia fatto per non incorrere nelle antipatie dei romanisti. Queste sono le ragioni per cui pende di più dalla parte giallorossa

Stadio Lazio
Lo stadio della Lazio cammina in parallelo con quello della roma. L’ho sempre detto se si fa lo stadio della roma si fa anche lo stadio della Lazio. Il nostro progetto è pronto. Attendiamo per presentarlo solo quello che succede dall’altra parte.

Immagine derby
Il terzo gol di Keita a corredo di un’azione da manuale e che ha dato la certezza di aver vinto un derby in modo trionfale. Con questa doppietta Keita è entrato nella storia biancoceleste e come tifoso e dirigente biancoceleste spero che rinnovi con la nostra Lazio.

Altre storie da#keita

About Carlo Cagnetti,