Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Gracias Bielsa!


(30 luglio 2016 ore 16.00)

Dallo tsunami Bielsa alla rinascita in pochi giorni; la Lazio ha uno stellone diceva tanti anni fa il presidente Zenobi e gli accadimenti succedutisi in questi giorni lo confermano in pieno.

Mentre tutti avevano preso posto al funerale della Lazio, ecco il colpo di teatro che sfocia in una resurrezione che sa di miracoloso. Certo, nessuno poteva immaginare che la vicenda Bielsa potesse essere incredibilmente positiva al punto da cambiare le carte in tavola da una misera coppia di due ad una ricca scala reale nel poker virtuale; il caro amico Rodolfo Casentini ha considerato Bielsa una specie di elettroshock per Lotito. L’immagine è icastica e calzante in quanto dopo il gran rifiuto che ha messo in braghe di tela tutta una società al presidente sono caduti tutti i veli che gli oscuravano la vista. Ebbene sì, è come uno quando prende una grossa «tranvata» e riparte con la visuale più chiara e con maggiore determinazione. Da una inopinata sconfitta Lotito ha tratto gli elementi necessari per affrontare in maniera brillante l’emergenza. Si è partiti con un mercato che è decollato imperiosamente, con la punta di diamante Immobile che ha riacceso gli entusiasmi di un popolo depresso, e si è proseguiti con l’implementazione societaria di cui Peruzzi, il nostro caro Angelo, rappresenta il tassello che mancava nel rapporto società-squadra e la figura carismatica in uno spogliatoio sempre troppo irrequieto.

Anche la comunicazione dovrebbe avere il suo nuovo responsabile si parla di Arturo Diaconale figura insigne del giornalismo italiano (con De Martino che dovrebbe restare come responsabile del comparto media).

E le novità non sembrano finite sul fronte societario visto che si parla anche della nomina di un direttore generale (visto che si è intrapresa la strada della lazialità con Inzaghi e Peruzzi vedremmo bene Marchegiani in questo ruolo…due portieri per parare tutti gli attacchi ed un attaccante per buttarla dentro…). Molto importante anche la decisione della curva nord di tornare allo stadio, un altro tassello che va ad inserirsi nel quadro biancoceleste a tinte sempre più serene.

Insomma mentre la Lazio società si rafforza, l’ambiente si compatta, sul fronte campo si aspettano gli ultimi colpi di mercato per far sì che la squadra sia completa per la seconda parte del ritiro in Germania e possa partire nel campionato con fondate e rinnovate ambizioni. La cessione di Candreva sembra ormai in dirittura d’arrivo mentre resta in alto mare la vicenda Keita. Naturalmente auspichiamo che per il 5 agosto, giorno dell’inizio del ritiro in terra tedesca, tutte le pedine siano andate a dama per chiudere la partita in modo vincente e per poter dire, in modo paradossale e sarcastico, gracias Bielsa!

Carlo Cagnetti

 

Tags: , , ,

Altre storie daEditoriale

About Carlo Cagnetti,