Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

I Veleni Mediatici…


Di solito le soste del campionato per le partite della Nazionale sono benedette dalle squadre di club. Vengono recuperati giocatori da infortuni, i più stanchi si riposano e magari calciatori in crisi vengono rivitalizzati dalle partite internazionali. Di solito, ma non sempre, soprattutto per la Lazio. Oltre ad interrompere una mini-serie di vittorie, questa sosta rischia di essere riempita da polemiche velenose. Non c’è intervista a Inzaghi o dirigenti che non inizi con la domanda sui ritardi della firma del contratto del nostro mister. Come se le panchine di Juventus, Roma e Napoli fossero saldamente occupate da Pirlo, Fonseca e Gattuso. Ma in questi casi nessuna domanda. Ma è soprattutto sul processo tamponi che la Lazio rischia di finire, anzi è già finita, nel tritacarne dei media, senza attendere la sentenza. Silenziare giornali, radio e televisioni non è possibile. Ma silenziare le voci dall’interno della società, magari di chi parla di processo del secolo, è un obbligo. Bisogna resistere fino a Lazio-Spezia di sabato 3 aprile.

Altre storie daL'opinione