Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Inzaghi in conferenza: Sfida proibitiva ma si gioca in 180 minuti. Che sfida Ciro-Lewandowski


Vigilia di conferenza stampa per Mister Inzaghi in vista della “proibitiva” sfida di domani contro i Campioni in carica nonchè del Mondo del Bayern Monaco. Il tecnico visibilmente emozionato è intervenuto nei canali ufficiali di Lazio Style Channel, sottolineando come questa partita rappresenti il coronamento di 5 anni di intenso lavoro e dedizione. Il tecnico piacentino ha ribadito la forza straripante del Bayern ma ha sottolineato di voler evidenziare i punti di forza della Lazio piuttosto che i punti deboli dell’avversario. La partita è difficilissima contro un avversario a dir poco ostico, ma serve spensieratezza e umiltà, sono una grandissima squadra ma proveremo a fare il massimo come sempre”. Durante l’intervista è arrivata al tecnico una precisa domanda: da parte di un giornalista presente: ” Finisca la frase: domani a fine gara soddisfatto se…?  Il tecnico ha risposto: “Vogliamo fare una gara che ci consenta di rimanere aggrappati alla qualificazione in tutte le maniere. Loro sono quasi ingiocabili, ma in passato eravamo sfavoriti e ce la siamo giocata nel migliore dei modi. Non abbiamo fatto un ottavo di Champions, ma un quarto di Europa League e tante finali. Si gioca su 180 minuti e non solo sui 90 di domani all’Olimpico”. Ultima immancabile riflessione sulla sfida a distanza tra Immobile e Lewandowski, il tecnico biancoceleste ha ribadito come i due siano i giocatori più forti in circolazione e come avere in squadra Ciro Immobile vincitore della Scarpa d’oro sia un grande motivo di orgoglio. Una super sfida con un duello simile all’interno

 

 

Tags: , , , ,

Altre storie daCalciomercato