Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

La Lazio di Inzaghi al lavoro per trovare la forma giusta


(giovedi 4 Agosto 2016, ore 00,55)

La canicola di Formello sta mettendo a dura prova l’organico a disposizione di mister Inzaghi e del suo staff, ed il ritiro in Germania dal 5 potrà davvero aiutare tutti nel trovare la miglior forma, a temperature più miti e con qualche altro innesto di mercato. Usciti, ceduti e salutati con tutti gli onori i vari Candreva, Onazi, Konko, Braafheid, Mauri, Matri, Klose, Bisevac, Gentiletti ed i giovani Elez, Crecco, Guerrieri, Filippini, Calì, Pollace, Palombi, con diversi ex primavera e prestiti rientrati al lavoro con la prima squadra e senza Felipe Anderson pronto a giocarsi le Olimpiadi a caccia dell’oro brasiliano più ambito, ci dilettiamo nel gioco più bello dell’estate e non solo per i calciofili, la formazione. 4-3-3 lo schieramento, ma con licenza di svariare verso il 4-2-3-1. E’ sfida accesa tra i pali, Marchetti, Berisha e Vargic sono tutti andati agli europei, e vogliono battere la concorrenza, con possibili scenari d’uscita dal mercato, e Strakosha in attesa di utilizzo. In difesa al centro De vrij sta tornando il numero uno, con lui dovrebbe giocare nella coppia Wallace, Mauricio, Hoedt, Prce e Mattia gli altri centrali a disposizione, mentre sugli esterni a destra Basta è il titolare davanti a Patric, e a sinistra un ritrovato e tiratissimo Radu si batte con il nuovo veloce e potentissimo arrivato Jordan Lukaku, con un Germoni sempre più in crescita e il brasiliano Vinicius a cercare di sfruttare ogni tipo di occasione. I super titolari delle rispettive nazionali Parolo, Biglia, Lulic sono i predestinati per il centrocampo, ma Cataldi, Milinkovic-savic, Morrison e Murgia stanno facendo ottime cose, in un reparto che potrebbe contare anche sugli ancora contrattualizzati Gonzalez e Ronaldo. Il tridente avanzato titolare dovrebbe essere almeno in questa fase Kishna, Immobile, Keita, in attesa di Felipe Anderson e, soprattutto in caso di 4-2-3-1, Milinkovic-Savic potrebbe ben adattarsi dietro la punta centrale, così come Oikonomidis, ma stanno lavorando con Inzaghi anche Minala, Lombardi, Brayan Perea e Tounkara, ed anche Rozzi e Mattia Fiore sono giocatori della Lazio a tutti gli effetti, mentre i 4 fuoriquota designati quest’anno per la Primavera in ritiro a Pietralunga sono il difensore Dovidio, il centrocampista Rokavec, l’ala Ennali e l’attaccante Alessandro Rossi, nuovo capitano dell’11 ora guidato da Andrea Bonatti con Alberto Bollini coordinatore del Settore Giovanile. LAZIO (4-3-3, 4-2-3-1): Marchetti; Basta, De vrij, Wallace (Mauricio, Hoedt), Radu (Lukaku); Parolo, Biglia, Lulic; Felipe Anderson (Keita), Immobile (Djordjevic), Keita (Milinkovic-Savic). All.: Simone Inzaghi A disp.: Berisha, Vargic, Strakosha; Hoedt, Mauricio, Biševac, Prce, Mattia; Patric, Lukaku, Vinicius, Germoni; Cataldi, Gonzalez, Ronaldo, Murgia; Milinkovic-Savic, Morrison, Minala; Kishna, Oikonomidis, Lombardi; Djordjevic, Perea, Tounkara, Rozzi, Fiore. Fuoriquota Primavera: Dovidio (D), Rokavec (C), Ennali (Ala), Rossi (A).

Altre storie daCalciomercato

About Alex Viglino,