Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

La storia del mercato fatto da Tare, un DS da molti sottovalutato


(venerdi 7 aprile 2017, ore 18,30)

Igli Tare diventa Ufficialmente il Direttore Sportivo della Lazio dal 1 luglio del 2009. Nel 2008 venne incaricato da Lotito di essere coordinatore dell’area tecnica in attesa di conseguire il diploma di Direttore Sportivo attraverso il corso a cui si era iscritto. Il 20 aprile del 2009 ottiene con il massimo dei voti, il diploma di Direttore Sportivo e il 1 luglio dello stesso anno, Lotito gli dà ufficialmente l’incarico di DS della Lazio.
Analizziamo più da vicino il lavoro del DS per verificare il rapporto giocatori di qualità presi con i giocatori scadenti presi e tutte le cessioni.
Tutti i dati sono stati forniti dal sito specializzato www.transfermarkt.it

Precisiamo che tutti gli acquisti e tutte le cessioni perfezionate fino al 31 agosto 2008, sono state tutte seguite dai Ds che hanno preceduto Tare tra cui Sabatini che è stato l’ultimo il DS uscente prima di lui.
A questo proposito, molti tifosi laziali incolpano Tare di aver portato Vignaroli nella stagione della disputa della Champions League, e cioè la stagione 2008/2009.
In realtà Vignaroli arrivò  alla Lazio il 1 settembre 2007 per 1,25 milioni, e fu ceduto l’anno dopo 1 luglio 2008 al Pantrhakikos per 500 mila euro, sempre da Sabatini DS uscente nel 2008.
Anche il giocatore Rozehnal fu addebitato erroneamente a Tare quando invece fu acquistato a fine gennaio 2008 da Sabatini per 4 milioni dal Newcastle.
Tare riuscì a rivenderlo il 29 luglio del 2009 a 6 milioni.
In conclusione i seguenti giocatori più o meno di valore, sono stati tutti acquistati dai Direttori Sportivi precedenti tra cui Sabatini, e nessuno da Tare.
Con questo articolo basato esclusivamente sui fatti oggettivi, cercheremo di ristabilire una realtà che nel tempo è stata distorta da molti attraverso vere e proprie leggende metropolitane che col tempo hanno acquisito la conformazione di verità assolute.

Eccovi la lista dei giocatori acquistati dalla società prima dell’incarico di DS affidato a Tare il 1 luglio 2009.
come noterete, molti giocatori spesso citati hanno altri padri.

ARTIPOLI ( 1 GENNAIO 2008) GRATUITO
QUADRI ( 1 LUGLIO 2006) GRATUITO
DEL NERO ( 1 LUGLIO 2007) GRATUITO
SCALONI ( 1LUGLIO 2007) GRATUITO
VIGNAROLI ( 1 LUGLIO 2007) 250 MILA
ROZEHNAL ( 31 GENNAIO 2008) 4 MILIONI
ARENAS ( 1 AGOSTO 2006) 800 MILA ( rivenduto a luglio 2007 per 650 mila)
CORREA ( 1 LUGLIO 2006) GRATUITO
GIALLOMBARDO ( 1 LUGLIO 2005) GRATUITO
PICCOLO ( 1 LUGLIO 2005) GRATUITO
KELLER ( 1 LUGLIO 2005) GRATUITO
SERIC ( 1 LUGLIO 2004) 1,5 MILIONI ( rivenduto a luglio 2005 a 2 milioni)
TALAMONTI ( 1 LUGLIO 2004) GRATUITO
OSCAR LOPEZ ( 1 LUGLIO 2004) GRATUITO
BRIAN ROBERT ( 1 LUGLIO 2004) GRATUITO
LEQUI ( 1 LUGLIO 2004) GRATUITO
MEA VITALI ( 1 LUGLIO 2004) GRATUITO
ESTEBAN GONZALES ( 1 LUGLIO 2004) GRATUITO
BELLERI ( 1 LUGLIO 2005) GRATUITO
BONETTO ( 1 LUGLIO 2006) GRATUITO
MEGHNI ( 1 LUGLIO 2007) 1,5 MILIONI
MAKINWA ( 1 LUGLIO 2006) 6,3 MILIONI
JIMENEZ ( 1 GENNAIO 2007) 1 MILIONE
BERNI ( 1 GENNAIO 2007) 1,5 MILIONI
DIAKITE ( 1 LUGLIO 2006) 300 MILA
MUTARELLI ( 1 LUGLIO 2006) GRATUITO
CARRIZO ( 1 LUGLIO 2008) 7,5 MILIONI
KOLAROV ( 1 LUGLIO 2007)  800 MILA
LICHTSTEINER ( 28 LUGLIO 2008) 1,2 MILIONI
MUSLERA ( 1 LUGLIO 2007) 3 MILIONI
CRIBARI ( 1 LUGLIO 2005) PRESTITO + RISCATTO (2006) A 3,5 MILIONI
STENDARDO ( 1 LUGLIO 2005) 200 MILA
KOZAK ( 5 LUGLIO 2008) 1,2 MILIONI
FOGGIA ( 29 AGOSTO 2009) 1 MILIONE
CAVANDA ( 1 LUGLIO 2007) GIOVANILI
BERHAMI ( 25 LUGLIO 2005) 6 MILIONI ( rivenduto a luglio 2008 a 6,3 milioni)
PANDEV ( 1 LUGLIO 2004) 8 MILIONI
RADU ( 1 GENNAIO 2008) PRESTITO + RISCATTO 5,4 MILIONI
ZARATE ( 5 LUGLIO 2008) PRESTITO + RISCATTO A 24,5 MILIONI
BROCCHI ( 28 AGOSTO 2008) 2 MILIONI
MATUZALEM ( 1 LUGLIO 2008) PRESTITO + RISCATTO A 6,8 MILIONI

TOTALE GIOCATORI ACQUISTATI N. 40 = 80,2 MILIONI ( dal 19 luglio 2004 al 30 giugno  2009)

Ecco invece le liste dei giocatori che sotto Tare sono arrivati alla Lazio con più o meno fortuna e con l’ovvia percentuale di errore che qualsiasi DS nella sua carriera ha fatto, fa e farà ancora. Tutto però deve essere valutato in funzione di ciò che complessivamente il lavoro del DS ha portato concretamente  alla società. Quindi plusvalenze, aumento delle valutazione dei giocatori presi quando quest’ultimi erano ancora solo potenzialmente dei giocatori buoni.

Partiamo con la lista dei giocatori che noi abbiamo definito per semplicità, NORMALI e l’abbiamo messi insieme a quelli che noi abbiamo definito FORTI

ACQUISTI GIOCATORI NORMALI O FORTI:
BIZZARRI ( 1 LUGLIO 2009) GRATUITO
DIAS (1 FEBBRAIO 2010) 2,5 MILIONI
FLOCCARI ( 1 GENNAIO 2010) 8,5 MILIONI
BIAVA ( 1 FEBBRAIO 2010) 500 MILA
HERNANES ( 6 AGOSTO 2010) 13,5 MILIONI
ALVARO GONZALEZ (1 LUGLIO 2010) 2 MILIONI
KLOSE ( 1 LUGLIO 2011) GRATUITO
CANDREVA ( 31 GENNAIO 2012) PRESTITO E RISCATTO A 10,7 MILIONI
CISSE’ ( 12 LUGLIO 2011) 5,8 MILIONI
MARCHETTI ( 1 LUGLIO 2011) 5 MILIONI
KONKO ( 1 LUGLIO 2011) 4 MILIONI
LULIC ( 1 LUGLIO 2011) 3,25 MILIONI
BIGLIA ( 20 LUGLIO 2013) 8,4 MILIONI
ANDERSON ( 9 LUGLIO 2013) 7,5 MILIONI
BERISHA ( 1 SETTEMBRE 2013) 400 MILA
KEITA BALDE ( 1 LUGLIO 2011) 250 MILA
DE VRIJ ( 30 LUGLIO 2014) 7 MILIONI
PAROLO ( 1 LUGLIO 2014) 4,5 MILIONI
BASTA ( 1 LUGLIO 2014) PRESTITO + RISCATTO A 10,5 MILIONI
MILINKOVIC-SAVIC ( 6 AGOSTO 2015) 9 MILIONI
KISHNA ( 29 LUGLIO 2015) 6 MILIONI
PATRIC ( 1 LUGLIO 2015) 500 MILA
HOEDT ( 1 LUGLIO 2015) 750 MILA
STRAKOSHA ( 9 AGOSTO 2012) GRATUITO
IMMOBILE ( 27 LUGLIO 2016) 9,45 MILIONI
WALLACE ( 28 LUGLIO 2016) 8 MILIONI
BASTOS ( 17 AGOSTO 2016) 5 MILIONI
LUKAKU ( 22 LUGIO 2016) 4 MILIONI
ONAZI ( 1 LUGLIO 2011) 300 MILA

TOTALE SOLDI SPESI IN CARTELLINO GIOCATORI N. 29 = 137,3 MILIONI ( dal 1 luglio 2009 ad oggi 7 aprile 2017)
Il dato che viene fuori da questa lista che ricordiamo è aggiornata al 7 aprile 2017, porta a considerare che mediamente si è speso  4,73 milioni di euro a giocatore.

Ecco ora la lista dei giocatori acquistati definiti da molti tifosi SCADENTI e che è oggetto principale delle critiche verso il direttore sportivo.

ACQUISTI GIOCATORI CONSIDERATI DAI TIFOSI SCADENTI:
ELISEU ( 1 LUGLIO 2009) 900 MILA
HITZLSPERGER ( 31 GENNAIO 2010) 550 MILA
JULIO CRUZ ( 1 LUGLIO 2009) GRATUITO
SCULLI ( 1 GENNAIO 2011) 3,5 MILIONI
GARRIDO ( 1 LUGLIO 2010) 2,5 MILIONI
BRESCIANO ( 1 LUGLIO 2010) GRATUITO
CANA ( 27 LUGLIO 2011) CAMBIO CON MUSLERA
ALFARO( 31 GENNAIO 2012) 2,4 MILIONI
STANKEVICIUS ( 1 LUGLIO 2011) 800 MILA
CIANI ( 27 AGOSTO 2012) 1,5 MILIONI
PEREIRINHA ( 30 GENNAIO 2013) GRATUITO
SAHA ( 6 FEBBRAIO 2013) GRATUITO
EDERSON ( 1 LUGLIO 2012) GRATUITO
PEREA ( 1 LUGLIO 2013 ) 2,3 MILIONI
POSTIGA ( 29 GENNAIO 2014) GRATUITO
VINICIUS ( 11 LUGLIO 2013) GRATUITO
NOVARETTI ( 8 LUGLIO 2013) GRATUITO
KAKUTA ( 31 GENNAIO 2014) GRATUITO
GENTILETTI ( 21 AGOSTO 2014) 750 MILA
BRAAFHEID ( 1 AGOSTO 2014) GRATUITO
MAURICIO ( 21 GENNAIO 2015) PRESTITO + RISCATTO 2,6 MILIONI
VARGIC ( 1 LUGLIO 2016) GRATUITO
BISEVAC ( 6 GENNAIO 2016) GRATUITO
RONALDO POMPEU ( 12 GENNAIO 2016) GRATUITO
MATRI ( 31 AGOSTO 2015) GRATUITO
MORRISON ( 1 LUGLIO 2016) GRATUITO
LUIS ALBERTO ( 31 AGOSTO 2016) 4 MILIONI
DJORDJEVIC ( 1 LUGLIO 2014) GRATUITO
LEITNER ( AGOSTO 2016 ) 1,5 MILIONI

TOTALE SOLDI SPESI IN CARTELLINO GIOCATORI N. 29 = 23,3 MILIONI (dal 1 luglio 2009 ad oggi 7 aprile 2017)
Da questa lista viene fuori una media acquisto singolo giocatore di 803 mila euro il che fa molto riflettere su tutte le leggende metropolitane circolate secondo la quale si sono buttati milioni e milioni di euro per giocatori da tutti etichettati come ” bidoni”. Da questa lista poi non tutti i giocatori effettivamente sono vere e proprie fregature, ma sono solo giocatori che hanno reso meno di quello che normalmente avevano fatto nella loro carriera.

Ma andiamo ora con le considerazioni sui totali fin qui maturati.
TOTALE ACQUISTO COMPLESSIVO CARTELLINO GIOCATORI N.58 = 160,6 MILIONI ( dal 1 luglio 2009 ad oggi 7 aprile 2017)

TOTALE GIOCATORI ACQUISTATI COMPLESSIVAMENTE GRATUITAMENTE N. 20 SU 58
TOTALE GIOCATORI ACQUISTATI COMPLESSIVAMENTE DA 100 MILA A 4,99 MILIONI  N. 24 SU 58
TOTALE GIOCATORI ACQUISTATI COMPLESSIVAMENTE DA 5 MILIONI IN SU  N. 14 SU 58
Questi totali ci consentono di ricavare alcuni importanti dati, e cioè che Tare ha speso mediamente per ogni singolo giocatore, sia esso normale forte o scadente, 2,76 milioni. Una somma di spesa singola che è sicuramente molto bassa vista la resa e la rivalutazione in positivo di moltissimi di questi giocatori acquistati.
L’acquisto di giocatori in forma gratuita, incide per il 34,5% ( 20 su 58) sugli acquisti complessivi.
L’acquisto di giocatori da 100 mila a 4,99 milioni incide per il 41,4% ( 24 su 58) sugli acquisti complessivi.
L’acquisto di giocatori da 5 milioni in su incide per il 24,1% ( 14 su 58) sugli acquisti complessivi.
Adesso andiamo ad analizzare le liste cessioni, divise nello stesso modo di quella degli acquisti.

CESSIONE GIOCATORI NORMALI O FORTI:
DIAS (1 LUGLIO 2014) FINE CONTRATTO
FLOCCARI ( 30 GENNAIO 2014) 2,2 MILIONI AL SASSUOLO ( nella stagione 2011/2012  in prestito al Parma per 1,5 milioni)
BIAVA ( 1 LUGLIO 2014) FINE CONTRATTO
HERNANES ( 31 GENNAIO 2014) 20 MILIONI ALL’INTER
ALVARO GONZALES ( 3 FEBBRAIO 2017) RESCISSIONE CONSENSUALE
KOLAROV ( 24 LUGLIO 2010) 22 MILIONI AL MANCHESTER CITY
KLOSE ( 1 LUGLIO 2016) GRATUITO
CANDREVA ( 3 AGOSTO 2016) 25 MILIONI ALL’INTER
CISSE’ ( 31 GENNAIO 2012) 6 MILIONI AL QPR
KONKO ( 1 LUGLIO 2016) FINE CONTRATTO
LICHTSTEINER ( 1 LUGLIO 2011) 9,5 ALLA JUVENUTS
MUSLERA ( 11 AGOSTO 2011) 7 MILIONI AL GALATASARAY
CRIBARI ( 1 AGOSTO 2010) 500 MILA LA NAPOLI
STENDARDO ( 1 AGOSTO 2012) GRATUITO
KOZAK ( 2 SETTEMBRE 2013) 7,5 MILIONI ALL’ASTON VILLA
FOGGIA ( 1 LUGLIO 2013 ) GRATUITO AL DUBAI CSC ( prestato prima al Cagliari e Reggina per 500 mila complessivi)
CAVANDA ( 14 LUGLIO 2015) 2 MILIONI AL TRABZONSPOR
ONAZI ( 4 AGOSTO 2016 ) 3,5 MILIONI AL TRABZONSPOR
PANDEV ( 4 GENNAIO 2010) GRATUITO
ZARATE ( 15 LUGLIO 2013) GRATUITO  ( precedentemente prestato all’Inter a 2,7 milioni)
MATUZALEM ( 4 GENNAIO 2013) GRATUITO

TOTALE GIOCATORI CEDUTI N 21 = 109,9 MILIONI ( dal 1 luglio 2009 ad oggi 7 aprile 2017)
Da questo totale introito possiamo quindi ricavare il guadagno medio incassato per ogni singolo giocatore ceduto che è di 5,23 milioni di euro

CESSIONI GIOCATORI DEFINITI DAI TIFOSI SCADENTI:

ROZEHNAL  ALL’ AMBURGO PER 6 MILIONI ( 29 LUGLIO 2009)
SCULLI ( 18 LUGLIO 2015) RESCISSIONE CONSENSUALE
GARRIDO ( 1 LUGLIO 2013) 1,5 MILIONI AL NORWICH
BRESCIANO ( 1 AGOSTO 2011) 300 MILA ALL’AL-NASR
ELISEU ( 1 LUGLIO 2010) 2 MILIONI AL MALAGA
CANA ( 31 AGOSTO 2016) 200 MILA AL NANTES
ALFARO ( 18 AGOSTO 2015) 1 MILIONE AL BURIRAM UTD.
STANKEVICIUS ( 6 SETTEMBRE 2013) GRATUITO
CIANI ( 18 LUGLIO 2015) GRATUITO ALLO SPORTING CP
PEREIRINHA ( 15 LUGLIO 2015) GRATUITO
SAHA ( 8 AGOSTO 2013) GRATUITO
EDERSON ( 21 LUGLIO 2015) RESCISSIONE CONSENSUALE
SCALONI ( 29 GENNAIO 2013) 250 MILA
POSTIGA ( 1 LUGLIO 2014) GRATUITO
NOVARETTI ( 1 LUGLIO 2015) RESCISSIONE CONSENSUALE
KAKUTA ( 1 LUGLIO 2014) GRATUITO
DIAKITE’ ( 1 LUGLIO 2013) GRATUITO
GENTILETTI ( 18 LUGLIO 2016) 500 MILA
BRAAFHEID ( 17 AGOSTO 2016) GRATUITO
BISEVAC ( 24 AGOSTO 2016) GRATUITO
MATRI ( 1 LUGLIO 2016) GRATUITO

TOTALE GIOCATORI CEDUTI N. 21 = 5,75 MILIONI ( dal 1 luglio 2009 ad oggi 7 aprile 2017)
Da questo totale introito possiamo quindi ricavare il guadagno medio incassato per ogni singolo giocatore ceduto che è di 273 mila euro.

TOTALE GIOCATORI CEDUTI N. 39 = 112,95 MILIONI ( dal 1 luglio 2009 ad oggi 7 aprile 2017)
Questo totale complessivo di introiti per la cessione dei giocatori sia essi normali forti o scadenti, ci permette di ricavare la media incasso per singolo giocatore ceduto che è di 2,89 milioni di euro. Una somma che a prima vista potrebbe essere vista come negativa visto che va quasi perfettamente a compensare la media spesa singola per ogni giocatore acquistato, ma mentre i giocatori acquistati sono stati 56 , quelli ceduti sono stati 39. Diventa molto più importante avere una media spesa per gli acquisti bassa piuttosto che una media spesa cessioni bassa anche se la logica direbbe che attraverso buone cessioni con una monetizzazione forte, il club riuscirebbe ad avere maggiori risorse da usare sul mercato in entrata.
In realtà con più di qualche giocatore, Tare è riuscito ad ottenere delle plusvalenze( generiche perchè non sappiamo calcolarle all’euro come si dovrebbe) niente male.

Ecco quindi la lista dei giocatori dove sono state ottenute le plusvalenze parametrandole con il solo costo del cartellino

ROZEHNAL ( 31 GENNAIO 2008 non comprato da Tare) 4 MILIONI / RIVENDUTO A 6 MILIONI
( LUGLIO 2009) + 2
KOLAROV ( 1 LUGLIO 2007 non comprato da Tare)  800 MILA / RIVENDUTO A 22 MILIONI ( LUGLIO 2010) + 20
LICHTSTEINER ( 28 LUGLIO 2008 non comprato da Tare) 1,2 MILIONI / RIVENDUTO A 9,5 MILIONI
( LUGLIO 2011) + 8,3
KOZAK(5 LUGLIO 2008 non comprato da Tare)1,2 MILIONI /RIVENDUTO A 7,5 MILIONI
(SETTEMBRE 2013) +6,3
HERNANES ( 6 AGOSTO 2010) 13,5 MILIONI / RIVENDUTO A 20 MILIONI ( GENNAIO 2014) + 6,5
CANDREVA ( 31 GENNAIO 2012) A 10,7 MILIONI / RIVENDUTO A 25 MILIONI ( AGOSTO 2016) + 14,3
CISSE’ ( 12 LUGLIO 2011) 5,8 MILIONI / RIVENDUTO A 6 MILIONI ( GENNAIO 2012) + 200 MILA
ONAZI ( 1 LUGLIO 2011) 300 MILA / RIVENDUTO A 3,5 MILIONI ( AGOSTO 2016) + 3,2
CAVANDA ( 1 LUGLIO 2007 non comprato da Tare) GIOVANILI / RIVENDUTO A 2 MILIONI ( LUGLIO 2015) + 2
BRESCIANO ( 1 LUGLIO 2010) GRATUITO / RIVENDUTO A 300 MILA ( AGOSTO 2011) + 300 MILA
ELISEU ( 1 LUGLIO 2009) 900 MILA / RIVENDUTO A 2 MILIONI ( LUGLIO 2010) + 2
SCALONI ( 1 LUGLIO 2007) GRATUITO / RIVENDUTO A 250 MILA ( GENNAIO 2013) + 250 MILA
LEITNER ( AGOSTO 2016) 1,5 MILIONI / RUVENDUTO A 2 MILIONI ( GENNAIO 2017) + 500

TOTALE GIOCATORI CON CUI CI SONO STATE PLUSVALENZE = 13
TOTALE PLUSVALENZE  OTTENUTE COMPARANDO COSTO CARTELLINO CON CESSIONE = 65,85 MILIONI
Attraverso il guadagno delle plusvalenze possiamo calcolare la media plusvalenza per singolo giocatore ottenuta che è pari a 5,06 milioni di euro

Andiamo ora ad analizzare le eventuali MINUSVALENZE tenendo conto però in questo caso anche l’ammortamento del costo del cartellino in funzione del periodo in cui il singolo giocatore è rimasto alla Lazio.Ricordiamo a questo proposito che il rendimento sul campo del giocatore non incide sul bilancio in fatto di ammortamento costo di quest’ultimo, infatti incide solo il periodo di tempo trascorso nella società che anno dopo anno può scalare il il coefficiente di ammortamento dal suo costo iniziale.


HITZLSPERGER ( 31 GENNAIO 2010) 550 MILA / ceduto gratuitamente ( luglio 2010)    – 300 mila
JULIO CRUZ ( 1 LUGLIO 2009) GRATUITO / ceduto per fine contratto ( luglio 2010)  ====
SCULLI ( 1 GENNAIO 2011) 3,5 MILIONI / ceduto gratuitamente ( luglio 2015) ====
GARRIDO ( 1 LUGLIO 2010) 2,5 MILIONI / ceduto a 1,5 milioni ( luglio 2013 ) ====
CANA ( 27 LUGLIO 2011) CAMBIO CON MUSLERA / ceduto a 200 mila ( agosto 2016) ====
ALFARO( 31 GENNAIO 2012) 2,4 MILIONI / ceduto a 1 milione (agosto 2015) ====
STANKEVICIUS ( 1 LUGLIO 2011) 800 MILA / ceduto gratuitamente ( settembre 2013) ====
CIANI ( 27 AGOSTO 2012) 1,5 MILIONI / ceduto gratuitamente ( luglio 2015) ====
PEREIRINHA ( 30 GENNAIO 2013) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( luglio 2015) ====
SAHA ( 6 FEBBRAIO 2013) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( giugno 2013) ====
EDERSON ( 1 LUGLIO 2012) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( luglio 2015) ====
PEREA ( 1 LUGLIO 2013 ) 2,3 MILIONI / è ancora di proprietà , (costo ammortizzato) ====
POSTIGA ( 29 GENNAIO 2014) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( giugno 2014) ====
VINICIUS ( 11 LUGLIO 2013) GRATUITO / è ancora di proprietà ( costo ammortizzato) ====
NOVARETTI ( 8 LUGLIO 2013) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( luglio 2015) ====
KAKUTA ( 31 GENNAIO 2014) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( giugno 2014) ====
GENTILETTI ( 21 AGOSTO 2014) 750 MILA / ceduto a 500 mila ( luglio 2016) ====
BRAAFHEID ( 1 AGOSTO 2014) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( agosto 2016) ====
BISEVAC ( 6 GENNAIO 2016) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( agosto 2016) ====
MATRI ( 31 AGOSTO 2015) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( luglio 2016) ====
BIZZARRI ( 1 LUGLIO 2009) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( settembre 2013) ====
DIAS (1 FEBBRAIO 2010) 2,5 MILIONI / ceduto gratuitamente ( luglio 2014) ====
FLOCCARI ( 1 GENNAIO 2010) 8,5 MILIONI / ceduto a 3,7 milioni complessivi
( 1,5 prestito Parma  nel  luglio 2011 e 2,2 acquisto Sassuolo nel gennaio 2014 )  – 1
BIAVA ( 1 FEBBRAIO 2010) 500 MILA / ceduto gratuitamente ( luglio 2014) ====
ALVARO GONZALEZ (1 LUGLIO 2010) 2 MILIONI / ceduto gratuitamente ( febbraio 2017) ====
KLOSE ( 1 LUGLIO 2011) GRATUITO / ceduto gratuitamente ( luglio 2016) ====
KONKO ( 1 LUGLIO 2011) 4 MILIONI / ceduto gratuitamente ( luglio 2016) ====

Totale giocatori ceduti con minusvalenza n. 27 con minus complessivo di -1,3 milioni di euro.
la media che si ricava da questo dato è una minusvalenza per singolo giocatore di 48,148 mila euro.

Possiamo quindi affermare che il cosi detto ” danno economico alla società” attraverso l’esclusiva perdita di denaro tra acquisto e cessione è assolutamente ammortizzabile in quanto limitata a meno di 1,5 milioni complessivi in 8 anni di incarico.

Ovviamente tale dato sale in denaro se nel conto mettessimo anche la spesa in ingaggio fatta sul giocatore per gli anni in cui quest’ultimo ha militato nella squadra. Ingaggio però che insieme al costo del cartellino
(che in questo caso abbiamo calcolato) è  ammortizzato, e diminuisce in incidenza mano mano che passano gli anni di contratto, sul bilancio della società.

Tutte le tabelle in questione ci permettono di rilevare come Tare non abbia fino ad oggi, mai sbagliato nessun acquisto con costo a partire dai 5 milioni in su.
Ovviamente con costi molto inferiori o parzialmente inferiori, le probabilità di poter incappare in un acquisto negativo, aumentano considerevolmente. Ma anche  all’interno di tale elenco, Tare è riuscito comunque a limitare i fallimenti facendo ammortamento e plusvalenze, attraverso la valorizzazione patrimoniale degli altri  giocatori acquistati

LISTA GIOCATORI CON SPESA SOTTO I 5 MILIONI CHE HANNO RESO POSITIVAMENTE NEL TEMPO.

DIAS 2,5 MILIONI
KEITA 250 MILA
LUKAKU 4 MILIONI
BIAVA 500 MILA
BERISHA 400 MILA
HOEDT 750 MILA
PAROLO 4,5 MILIONI
LULIC 3,25 MILIONI
KLOSE GRATUITO
GONZALEZ 2 MILIONI
ONAZI 300 MILA
PATRIC 500 MILA
KONKO 4 MILIONI

TOTALE GIOCATORI 13

LISTA GIOCATORI CON SPESA DAI 5 MILIONI IN POI CHE HANNO RESO POSITIVAMENTE NEL TEMPO.

HERNANES 13,5 MILIONI
CANDREVA 10,7 MILIONI
MILINKOVIC-SAVIC 9 MILIONI
ANDERSON 7,5 MILIONI
DE VRIJ  7 MILIONI
MARCHETTI 5 MILIONI
BASTOS 5 MILIONI
WALLACE 8 MILIONI
IMMOBILE 9,45 MILIONI
BIGLIA 8,4 MILIONI
BASTA 10,5 MILIONI

TOTALE GIOCATORI 11

In conclusione, attraverso lo sviluppo e l’analisi dello storico del mercato fatto da Igli Tare da quando si è ufficialmente insediato nel ruolo di DS della Lazio ( luglio 2009), possiamo tranquillamente osservare che il DS albanese, nel tempo ha contribuito positivamente alla crescita dell’aspetto tecnico ed economico della società. A fronte di giocatori che non hanno reso o fallito, ci sono altrettanti giocatori che si sono valorizzati nel tempo permettendo plusvalenze in cessioni o valorizzazioni del loro prezzo di cartellino, pur avendo avuto un costo di acquisto relativamente basso o addirittura bassissimo.

L’ acquisto più oneroso come prezzo di cartellino da parte di Tare è Hernanes con 13,5 milioni.
La cessione più alta come prezzo di cartellino concretizzata da Tare è Candreva con 25 milioni.

La maggiore plusvalenza ottenuta comparando esclusivamente il costo di acquisto con la vendita maturata effettuata da Tare è Kolarov con 21,2 milioni di euro.
Il giocatore più prestigioso come curriculum carriera acquistato da Tare è stato Klose a parametro zero.

 

 

 

Altre storie daL'opinione

About Rodolfo Casentini,