Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Lazio – Bielsa c’è L’accordo, anche se Lotito vorrebbe….


La Lazio e il tecnico argentino Marcelo Bielsa hanno raggiunto un’accordo di massima praticamente su tutto, soldi, staff, progetto, mercato, tutto insomma ma….Ma quello che manca ancora è la cosa più importante, la firma materiale sul contratto che legherebbe “El Loco” per due anni + l’opzione per il terzo. Perchè vi chiederete tutti, questa firma non è stata ancora messa? Bella domanda davvero, a cui però crediamo di poter dare una risposta che abbia un senso logico, perlomeno da quello che abbiamo saputo attraverso telefonate fatte e indiscrezioni ascoltate a 360° gradi. Da quello che abbiamo appreso, Lotito vorrebbe ripetere l’operazione che ha portato Conte alla guida della Nazionale Italiana, con Bielsa però con una differenza che nella federazione lo sponsor era la condizione essenziale per rpendere Conte, qui invece no. Qui l’operazione Lotito se vuole, la chiude comuqnue, ma ovvio che se trovasse uno sponsor, non farebbe gravare i soldi spesi, sul bilancio. Infatti Conte accettò di essere CT non solo per il prestigio ma anche perchè gli fu garantito un ingaggio di 4 milioni l’anno di cui 2 a carico della FIGC e altri due a carico dello sponsor tecnico della nazionale che è Puma. Questo tipo di chiamiamolo cosi  sotterfugio legale ovviamente, può davvero aprire molti scenari che altrimenti per ovvi limiti economici che ha la Lazio, non potrebbero nemmeno essere valutati. La figura di Bielsa è una figura che da tutti è riconosciuta affascinante e di grandissimo prestigio. Tutti i giocatori che sono stati sotto la sua guida sia nei club che nelle nazionali allenate, sono rimasti entusiasti e incantanti dal personaggio che insegna calcio, insegna dei valori e dei principi che nel calcio di oggi, si riscontrano sempre meno, e cioè il giocare da squadra, per la squadra e con la squadra. Un motivatore unico, che tira fuori tutto ciò che hai dentro e te lo fa mettere sul prato verde di qualsiasi campo in qualsiasi condizione senza nessuna paura. Immaginate tutto questo nella Lazio dove c’è un’ambiente che è sempre li li per esplodere e far deflagrare tutto il peggio che non deve uscire. Immaginate una Lazio guerriera che cosi incanta il suo popolo per la determinazione e per l’attaccamento, finalmente diremo noi, a questa maglia, a questi colori, a questa storia ultracentenaria. Lotito ha capito perfettamente tutto questo e ha compreso che mai come ora, ha davvero la possibilità di fare scacco con Bielsa in panchina. Allora ecco che il presidente della Lazio sta cercando di reperire uno sponsor che possa contribuire a tutto questo partecipando fattivamente con i suoi soldi, alle spese da sostenere per far sedere il Maestro argentino sulla panchina della prima squadra della capitale. I contatti ci sono da più di una settimana,  la cifra che potrebbe essere messa sul tavolo da questo sponsor al momento segreto, si aggirerebbe tra i 3 e i 4 milioni di euro a stagione per tre anni, una mossa che potrebbe essere veramente un colpaccio non da poco se tutto riuscisse in questo senso. Lotito però sa che non è semplice, ma vuole provarci e sa anche che qualora non riuscisse a trovare sponsor degni, deve cercare di chiudere da solo e qui Bielsa gli ha dato una grande mano abbassando le sue pretese economiche e lo staff. Ecco che quindi Lotito è riuscito a trovare questo accordo complessivo che gli permette cmq di poter assaporare questo sogno che diverrebbe anche il sogno di moltissimi tifosi che forse per la prima volta dopo anni, si sono uniti per la maggior parte, nel riconoscere a Bielsa, quella figura che tutti vorrebbero. La Lazio nella sua storia migliore è sempre passata attraverso il notevole contributo di argentini, la Lazio è votata agli argentini cosi come la Roma è da sempre stata votata ai brasiliani. Ed è anche questo che ha fatto si che Bielsa abbia preso in considerazione la lazio pur senza coppe europee , pur senza una disponibilità economica degna delle migliori squadre, pur con un’ambiente molto ostile alla dirigenza. Solo un Pazzo può accettare tutto questo, e Lotito è andato appunto a contattare un ” Loco” essendo anche lui Loco e allora, quando s’incontrano due personaggi cosi, o scatta la repulsione più totale, o scatta il feeling più profondo, e per fortuna nostra in Lotito è scattato un feeling fortissimo, che l’ha spinto laddove non era mai arrivato prima e dove avrebbe dato del Pazzo a chi solo glielo proponeva. Bielsa non è solo una macchina tecnica per la squadra, ma un veicolo mediatico impressionante che metterebbe la Lazio di nuovo sotto i riflettori di tutto il Mondo e tutti sarebbero ” costretti loro malgrado” a parlare della Lazio, e tutto questo senza fare strategia di marketing, ma solo con l’ingaggio di un maestro di calcio e di un signore schietto e onesto come Bielsa. L’accordo lo ripetiamo c’è, entro due giorni si saprà tutto, probabilmente prima, ma diano questa dead line di martedi perchè crediamo che non si vada oltre anche per motivi strettamente organizzativi. La Lazio vuole Bielsa e Bielsa vuole la Lazio, metaforicamente parlando, la Lazio è come lo sposo che aspetta davanti l’altare la sposa che sta entrando e camminando verso di lui. Ancora pochi passi, poi si siederanno insieme vicini e si scambieranno gli anelli per poi uscire fuori ad annunciarlo a tutti e a ricevere i giusti festeggiamenti. Noi tutti siamo i parenti seduti sulle panche della chiesa che assistono a questo evento,e per fare un pò di telecronaca in diretta….” scusa Ameri scusa Ameri, in questo momento la sposa ( Bielsa) è entrata in chiesa e si sta  incamminando spedita verso lo sposo (Lotito) che aspetta trepidante. La folla dei aprenti non trattiene il suo entusiasmo e incita i due protagonisti che tra qualche istante, si uniranno in matrimonio…..”
BIENVENIDO MISTER !!

Rodolfo Casentini

Altre storie daCalciomercato

About Rodolfo Casentini,