Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Le nostre “opinioni” senza voto sui singoli…


Al termine delle partite della Lazio per scelta redazionale non daremo nessun voto ai giocatori, ma solamente opinioni sulla loro prestazione…….

REINA : Effettivamente di parate vere e proprie non ne ha fatte, oggi non troppo preciso con i piedi, ma ha fatto senz’altro il suo. Non so voi, ma nel primo tempo in un disimpegno su Quagliarella per qualche secondo ci è sembrato di rivedere Carrizo.

PATRIC : Sempre oggetto di critiche e di malumori di molti oggi lo spagnolo è stato protagonista di una buonissima prestazione, annullando di fatto Keita. Il fallo finale ci ha tenuto con il fiato sospeso ma alla fine prestazione convincente

ACERBI : Sicurezza esperienza duttilità…. E’ il pilastro della difesa ed anche oggi ha dimostrato di essere l’elemento di spicco del reparto arretrato.

MUSACCHIO: Prestazione più che soddisfacente da parte dello spagnolo, ottimi anticipi e buona copertura. Un pò rude sull’intervento di Quagliarella che poteva costarci il calcio di rigore, ma per il resto ad oggi è un valore aggiunto in questo reparto

MARUSIC : Adam sta sempre meglio, lotta si danna e corre con senso logico e con diligenza tattica. Le uniche preoccupazioni su questo ragazzo sono sempre state dovute ai suoi continui problemi fisici, ma un intervento alla dentatura  gli ha migliorato la postura e pertanto forse potrebbe aver risolto molti dei suoi problemi. Ad ogni modo molto bene.

MILINKOVIC: Fosse riuscito quell’assist al volo ad Immobile nel secondo tempo sarebbe stata una vera e propria apoteosi. Suo l’assist per il gol del Mago. Troppo altruista sul mancato raddoppio, ma per il resto il sergente ha fatto bene.

LEIVA: Abbiamo capito per quale motivo mister Inzaghi non riesce a fare mai a meno di lui. E’ il filtro tra la difesa ed il centrocampo ed anche oggi è stato autore di una prestazione di assoluto livello.

Dal 64’ ESCALANTE: Zitto zitto questo ragazzotto si sta facendo apprezzare, oggi è stato preciso attento e soprattutto ha dato sicurezza in fase di copertura. Sta crescendo senza dubbio.

LUIS ALBERTO: Lui è il mago, inutile qualsiasi commento sulla sua prestazione. Il gol vittoria è per un 80% merito suo, nella ripartenza porta avanti il pallone come solo i veri fuoriclasse sanno fare e cosa non meno importante al momento del gol si è lasciato andare con una bella esultanza di squadra. Giocatore di un livello superiore.

Dal 64’ MURIQI: Un attaccante dovrebbe segnare, d’altronde è il suo ruolo e per molti dopo l’occasione fallita davanti alla porta sarebbe subito da processare. Per noi non è così, ha fatto un lavoro di sponda importante ed ha alleggerito con diligenza e sacrificio la pressione della Samp nel loro momento di massima spinta. Peccato per il gol ma per il resto bravo Vedat,

SENAD LULIC: Torna titolare dopo oltre 380 giorni dalla sua ultima contro il Verona. Si impegna ed affonda ma ci vuole ancora tempo per ritrovare certi meccanismi, ma è sulla strada buona.

Dal 55’ FARES: Continua a non convincere, perde troppi palloni ed è sempre piuttosto impreciso. Va detto però che rispetto ad altre prestazioni questa è sicuramente una delle migliori.

CORREA: Non ci siamo, oggi è sembrato un giocoliere piuttosto che un attaccante, manca in sostanza ed è poco concreto.. Giocatore che dimostra purtroppo di non essere costante

Dal 55’ AKPA  AKPROPer oggi nulla di rilevante, ha fatto il suo con attenzione ed impegno. Ha una corsa impressionante, vederlo recuperare gli avversari è un piacere alla vista, peccato che troppo spesso per il voler far bene commetta troppi falli. Comunque bene

IMMOBILE : Auguri Ciro. Regalaci un sogno martedì sera….

Dall’86’ CAICEDO sv

 

Tags: ,

Altre storie daCalciomercato