Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Nessun favore a chi da mesi sputa veleno contro di noi!!!


Riteniamo giusto iniziare questa nostra considerazione riprendendo una celebre frase di Thomas Adams “A chi sputa contro il cielo, lo sputo gli ricadrà in faccia”. Il riferimento è chiaramente indirizzato al presidente granata Urbano Cairo che ormai da mesi ha intrapreso un’acerrima guerra mediatica nei confronti della Lazio e di Claudio Lotito. I contrasti sono frutto di posizioni diverse sull’assegnazione dei diritti Tv e sulla battaglia intrapresa dal presidente biancoceleste lo scorso anno per la ripresa del campionato. Attacchi sfrontati e spesso deliranti, articoli e prime pagine cariche d’odio e di processi all’intenzione. Proprio nella mattinata odierna è stata chiesto alla Lazio di posticipare la sfida di campionato contro il Torino di 24 ore, tempo necessario per permettere ai giocatori granata in isolamento di terminare il periodo di quarantena. Secca e scontata la risposta del Presidente Lotito che non vuol sentire ragione e che si aspetta il rispetto del regolamento e quindi il 3-0 a tavolino, in caso di assenza della squadra ospite sul prato dell’Olimpico. Ci sentiamo di condividere pienamente la posizione della società, troppo gravi ed infamanti i continui attacchi di questi mesi. La Lazio è stata oggetto di gravissime diffamazioni, spesso scaturite da posizioni di parte e soprattutto senza alcuna prova materiale. Anche il procedimento che inizierà il 23 Marzo e che vede il presidente, i medici e la società sul banco degli imputati ci sembra esclusivamente frutto di una pressione mediatica senza precedenti. Accuse a nostro parere gonfiate ad arte da chi gestisce la “comunicazione” sportiva nel nostro Paese. Comunicazione per modo di dire, a nostro avviso la parola “professionalità” in alcune testate non è minimamente di casa. Caro Cairo per te nessun favore…… 3-0 a tavolino e tutti a casa!!!

Tags: , , , , , ,

Altre storie daCalciomercato