Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Noi non ci indignamo, l’amicizia va oltre la rivalità


A Roma si sa il derby si vive tutto l’anno e spesso anche una normale gesto può innescare polemiche, a volte anche al limite dell’assurdo. Nelle ultime ore ha destato curiosità lo striscione firmato  dalla Brigata De Falchi: “Pellegrini non è il mio capitano”. Il riferimento è al messaggio di auguri di Pellegrini con foto annessa all’amico nonchè compagno di Nazionale Ciro Immobile che proprio ieri ha compiuto 31 anni. A nostro umile avviso è una questione di mentalità, si può essere rivali in campo ed amici nella vita quotidiana, d’altronde lo erano anche Alessandro Nesta e Francesco Totti che molto spesso trascorrevano insieme le vacanze estive o natalizie all’estero con le rispettive famiglie, ma che nella capitale evitavano di apparire insieme per non creare spiacevoli situazioni. Ad ogni modo noi non ci indignamo, anche perchè ricordiamoci sempre che prima di essere professionisti sono uomini liberi….Questione di mentalità!!!!

 

Altre storie daCuriosità

About Fabio Fravili,