Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Più e meno di LAZIO-roma 2-0


(2 marzo 2017 ore 8.30)

PIÙ:

ANNICHILITA: la strombazzata roma spallettiana nel primo tempo della semifinale di coppa Italia. Lezione tattica di Inzaghi che ha messo la museruola ai giallorossi ed ha raccolto il premio meritato. Due a zero e tutti a casa.

CURVA NORD: immensa. Tifo continuo e tracimante. Il dodicesimo in campo è indispensabile.

LUKAKU: top player. Annulla tutti quelli che gli passano davanti e si muove con una forza a cui nessuno può porre argine.

FELIPE E BALDE: decisivi. I loro assist valgono due gol. Spaccano come e quando vogliono la gara.

SERGIO E CIRO: due gol. È solo il primo tempo. Ma su questi due gol si può costruire la finale contro la Juventus.

MENO:

SEI: minuti di recupero. Un’enormità senza giustificazione da parte dell’ottimo Irrati.

Tags: ,

Altre storie daEditoriale

About Carlo Cagnetti,