Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Polisportiva: La Lazio Pallanuoto perde 9-4 contro il Quinto e complica la pratica salvezza.


Si complica maledettamente il cammino per la Lazio Pallanuoto che nella sfida di oggi contro il Quinto ha rimediato un’altra sconfitta con il punteggio di 9-4. La salvezza a questo punto passa per le prossime due partite, sfide tutt’altro che semplici prima con la Roma e poi contro il Metanopoli. Eppure i ragazzi di Sebastianutti erano partiti bene, con un doppio vantaggio nel primo tempo, ma con il passare dei minuti il Quarto ha preso coraggio e padronanza della vasca, dilagando nella seconda metà del secondo tempo. A fine gara il tecnico Sebastianutti da rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Tra le tre partite rimaste era la più difficile, ma l’amarezza resta. Ci abbiamo creduto all’inizio. Infatti avevamo cominciato molto bene la gara andando due volte in vantaggio, ma mentalmente non siamo riusciti alla lunga a restare nel match. Abbiamo limitato i loro contropiedi, ma siamo stati troppo disattenti sia in difesa che in attacco. Abbiamo pagato gli errori a caro prezzo, ore dobbiamo vincere il derby”.

I biancocelesti perdono 9-4 contro il Quinto e dovranno giocarsi la salvezza nelle prossime due partite: prima il derby e poi il San Donato Metanopoli. Sebastianutti: “Errori pagati a caro prezzo, ora sotto con la Roma”.

IREN GENOVA QUINTO-SS LAZIO NUOTO 9-4

IREN GENOVA QUINTO: Pellegrini, Panerai, Fracas 3, Mugnaini, Brambilla 1, Guidi, Gavazzi 1, Nora 1, Inaba 2, Bittarello, M. Gitto 1, Della Casa, Noli. All. Luccianti

SS LAZIO NUOTO: Soro, Ferrante, Colosimo 1, Bobbi, Vitale 1, Provenziani, Caponero, Antonucci, Leporale 1, Narciso, Maddaluno 1, Tarquini , Moscardelli. All. Sebastianutti

Arbitri: Centineo e Carmignani

Note

Altre storie daPolisportiva