Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Sentenza in alto mare, ma entro 48 ore sarà svelato il mistero 3-0….


Perché la Commissione d’appello non ha emesso alcuna sentenza sul ricorso della Lazio che chiederà il 3-0 a tavolino in tutte le sedi sportive e non? Perché i giudici stanno valutando la famosa causa di forza maggiore che avrebbe impedito al Torino di disputare la gara.

Insomma sembra che questa causa di forza maggiore non sia stata proprio così invalidante da rendere impossibile il viaggio del Torino verso Roma per giocare la gara contro la Lazio.

Infatti balla quel termine che avrebbe dovuto scadere il giorno prima della gara contro la Lazio e che invece è stato spostato con modalità alquanto bizzarre, non certo per tutela della salute pubblica… Forse il Torino non se la sentiva di scendere in campo per i troppi assenti.

Quello che è certo è che anche le avversarie del Torino nella lotta per la salvezza stanno seguendo con attenzione la vicenda. Infatti se non verrà dato il 3-0 alla Lazio tutte le suddette si sentiranno in dovere, in caso di covid, di avere due gare rinviate proprio come dovrebbe succedere al Torino se la gara con la Lazio venisse rigiocata con letali conseguenze per il termine del campionato italiano.

La situazione è delicatissima e anche ammettendo che la gara venisse rigiocata si rischierebbe di non trovare una data entro il termine del campionato. Come detto la Lazio farà valere le sue ragioni fino al terzo grado e anche oltre, non disdegnando un possibile appello al Tar del Lazio e al Tas di Losanna.

La vicenda rischia di minare non solo i verdetti sportivi in termini di classifica, ma anche la credibilità del calcio italiano in vista degli Europei,

Alla commissione d’appello federale resta una patata bollentissima che può incendiare un’intera stagione calcistica.

Altre storie daEditoriale