Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

#scudetto1915

Scudetto 1915 alla Lazio: ecco le carte vincenti depositate in Federcalcio

(4 luglio 2017 ore 18.30) In data 3 luglio u.s. l’Avvocato Mignogna ha depositato agli atti della FIGC il seguente Dossier Integrativo, atto a sconfessare le tesi della Fondazione Genoa ed a ribadire che l’assegnazione ‘ex aequo dello Scudetto 1915 alla Lazio è inoppugnabile. Come si vede dalla documentazione prodotta da Mignogna non ci sono

Caro Tavecchio, ci sono le prove; lo scudetto 1915 va assegnato anche alla Lazio

(1-6-2017 ore 16,33) Riceviamo e pubblichiamo il COMUNICATO UFFICIALE dell’avv. Gian Luca Mignogna che chiarisce la «questione meridionale» relativa allo scudetto 1915 con prove inconfutabili che sono state depositate in Federcalcio. A questo punto per Tavecchio ci sono zero margini per non assegnare lo scudetto 1915 alla Società Sportiva Lazio in ex aquo col Genoa.

Lazio campione d’Italia 1915: blitz alla Maratona di Roma

(2 aprile 2017 ore 16.05) In occasione della maratona di Roma 2017, quelli dello scudetto 1915 capitanati dall’indefesso avv. Gianluca Mignogna e dallo storico delle maglie Emiliano Foglia, i padri dello scudetto 1915, coadiuvati dal sottoscritto ed altri tifosi storici, hanno invaso pacificamente Piazza del Popolo esponendo gli striscioni e le bandiere dello scudetto 1915

Scudetto 1915, l’attesa sta per finire… ecco cosa ne pensano Mignogna e Foglia

(22 marzo 2017 ore 14.35) Sembra incredibile ma la vicenda dello scudetto 1915 da assegnare ex aequo alla Lazio ed al Genoa si sta trascinando da circa due anni ed ancora non si vede il giusto traguardo, considerata l’abbondante ed inoppugnabile documentazione presentata in questo lasso temporale. Riepiloghiamo le tappe dell’annosa questione: 24 maggio 2015:

Scudetto 1915, la battaglia continua

(29 dicembre 2016 ore 14.50) Continua la battaglia dell’avv. Mignogna e di tutto il popolo laziale per l’assegnazione ex aequo a Lazio e Genoa dello scudetto 1915. Allo stato del procedimento, già attivato in Federcalcio da dicembre 2015, si è in attesa della fissazione della questione nell’ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio Federale