FORMELLO – Vigilia di Coppa Italia: le possibili scelte di Sarri


FORMELLO – Domani alle 18 la Lazio gioca all’Olimpico l’ottavo di Coppa Italia contro il Bologna, una gara che, comunque vada, verrà dedicata alla memoria di Sinisa Mihajlovic. La rifinitura di oggi era importane per capire quanto Sarri vorrà sposare il turn-over (anche se l’eliminazione di ieri del Napoli contro la Cremonese dopo averne cambiati 10 su 11 potrebbe aver portato qualche riflessione in più nella mente del #comandante), probabile quindi che il mister si prenderà altre ore di riflessione per capire la mossa migliore da fare.

Nonostante la pioggia, dopo una prima fase di riscaldamento muscolare, i biancoceleste hanno svolto ampie fasi lavoro tattico seguito da una partitella a campo ridotto. La seduta, infine, si è conclusa con un lavoro sulle palle inattive. Aggregato il giovane Floriani Mussolini della Primavera. Confermato in gruppo Fares che andrà in panchina. Le indicazioni che sono arrivate dall’allenamento odierno sono le seguenti:

PORTIERE E DIFESA – Come vi abbiamo riportato nei giorni scorsi, salvo clamorosi ripensamenti, Maximiano è vicino al suo secondo debutto italiano. In difesa Hysaj dovrebbe traslocare a sinistra e far rifiatare Marusic, con Lazzari che torna a destra dopo la squalifica in campionato. Patric e Romagnoli dovrebbe essere la coppia centrale. Casale riposa dopo i crampi nel finale a Reggio Emilia, mentre Gila è ancora out per infortunio.

CENTROCAMPO – Luis Alberto ha avuto un fastidio in settimana e potrebbe rimanere fuori in vista del Milan. Anche Cataldi dovrebbe partire dalla panchina (in questo modo anche lui potrebbe riposare in vista del Milan e calcolando che è diffidato è importante che sia il più fresco possibile per non saltare la sfida successiva contro la Fiorentina). Milinkovic quindi dovrebbe essere l’unico certo di giocare. Con lui Marcos Antonio e uno tra Basic e Vecino.

ATTACCO – L’assenza di Immobile per infortunio apre diverse opzioni. L’unico certo del posto sembra Felipe Anderson che sta facendo molto bene falso nueveZaccagni e Pedro dovrebbero completare il reparto. Occhio però ai ragazzini: Cancellieri e Romero hanno voglia di dimostrare il loro valore e cercheranno fino alla fine di strappare una maglia da titolare. Ci riuscirà almeno uno dei due? Lo scopriremo domani.