Lazio – Empoli: probabili formazioni e statistiche


LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson,Immobile, Zaccagni. All. Sarri
A disp.: Maximiano, Adamonis, Patric, Floriani Mussolini, Radu, Hysaj, Marcos Antonio, Basic, Vecino, Bertini, Romero, Cancellieri, Pedro.

Indisponibili: Gila
Squalificati: –
Diffidati: Lazzari, Marusic

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Grassi, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Satriano. All. Zanetti
A disp.: Ujkani, Ebuehi, De Winter, Walukiewicz, Cacace, Henderson, Degli Innocenti, Fazzini, Bajrami, Cambiaghi, Pjaca, Ekong.

Indisponibili: Destro, Haas
Squalificati: Akpa Akpro
Diffidati: Marin, Henderson

Arbitro: Pezzuto
Assistenti: Palermo – Ceccon
IV uomo: Prontera
VAR: Nasca
AVAR: Fabbri
TV: Dazn e “Zona DAZN” (canale 214 di Sky)

Nonostante la brutta sconfitta di Lecce, la Lazio guarda alla sfida con l’Empoli con fiducia: c’è di nuovo il supporto del suo pubblico (da capire come verrà arginata la chiusura della Curva Nord); c’è la voglia di riscatto; c’è una vittoria da dedicare a Sinisa Mihajlovic e c’è un compleanno (il 123esimo) da festeggiare. Insomma, di motivi per non fallire ce ne sono.

Ovviamente i toscani non vanno sottovalutati. Tuttavia c’è da dire che storicamente i precedenti a Roma sono molto incoraggianti: in 13 incontri disputati all’Olimpico nella massima serie sono arrivate 10 vittorie e 3 pareggi di cui l’ultimo lo scorso anno per 3-3 nella sfida dell’Epifania. Le altre due circostanza in cui le sfide si sono concluse con la divisione della posta risalgono al 2006 (anche in quel caso finì 3-3) e al 2007 (0-0 il finale). In tutte le altre occasioni sono arrivate solo gioie. L’Empoli non ha mai espugnato lo Stadio Olimpico e la speranza dei tifosi della Lazio è che questa tradizione prosegua anche domani (ore 15:00).