Lazio women, appuntamento con la A

di Carlo Cagnetti

Lazio women, cinquina al San Marino, serie A vicina

Nella 27esima giornata del campionato femminile di serie B nulla cambia nelle prime due posizioni.

La Lazio capolista inanella la decima vittoria consecutiva rifilando una cinquina al San Marino, mentre la Ternana regola il Cesena e resta a meno 5 dalle biancazzurre, in attesa dello scontro diretto di domenica prossima al Fersini di Formello.

Le women laziali sono in un momento di forma smagliante, testimoniato dell’ennesima goleada condita da un gioco piacevole e qualitativo.

Le ragazze di Grassadonia mettono subito le cose in chiaro col San Marino. Nei primi 7 minuti è già 2-0 grazie a Popadinova e Visentin, che mettono una pietra miliare sulla vittoria.

Il San Marino regge discretamente nel resto del primo tempo, ma poi è costretto a capitolare per tre volte nella ripresa a seguito della doppietta della subentrante Gomes e del gol finale della Palombi. La rosa ampia della Lazio ancora una volta fa la differenza.

È un 5-0 tondo che vuol dire 74 punti in classifica alla vigilia dello scontro decisivo contro la Ternana assisa a quota 69.

Se la Lazio vincerà la supersfida avrà la matematica certezza della promozione in A.

Per le women biancazzurre è l’ultimo sforzo da compiere a coronamento di un campionato condotto da protagoniste.

Il traguardo è davvero vicino, domenica alle 16,45 sapremo.

Forza ragazze la serie A è lì a 3 punti.

Tabellino

LAZIO WOMEN-SAN MARINO ACADEMY 5-0

Marcatrici: 2’ Popadinova, 7’ Visentin, 53, 72 Gomes, 74` Palombi.

LAZIO WOMEN (4-3-3) – Guidi; Pittaccio (46Ferrandi), Mancuso (54 Varriale), Baltrip Reyes, Gothberg (67Pezzotti); Castiello, Eriksen, Goldoni; Visentin, Popadinova (71 Palombi), Moraca (46` Gomes).

A disp.: Fierro, Adami, Colombo, Proietti.

All: Gianluca Grassadonia.

SAN MARINO ACADEMY (3-5-2) – Limardi; Manzetti (63Montalti), Gardel, Prinzivalli; Ladu, Giuliani, Brambilla (75 Bertolotti), Carrer (46Buonamassa), Peare; Bonnin (54 Tamburini), Barbieri (63` Pirini)

A disp.: Montanari, Menin, Mariotti, Puglisi.

All.: Giacomo Venturi.

Arbitro: Vittorio Palma (sez. Napoli)

Assistenti: Lemos – Napolitano

NOTE – Ammonite: 57` Castiello (L)

Recupero: 1pt, 2 st.