Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Pomigliano – Lazio Women 0-2 fondamentale vittoria per le ragazze di Carolina Morace


Fondamentale vittoria al “Gobbato” di Pomigliano D’Arco per le ragazze di Carolina Morace che superano la capolista con il risultato di 0-2 dopo una buonissima prestazione. La Lazio parte subito con il piglio giusto e trova il vantaggio al 3° minuto grazie ad un gol della Martin che colpisce rasoterra spiazzando il portiere dei padroni di casa. Lazio vicina al raddoppio al 17°con Noemi Visentin che non riesce a colpire di testa per un soffio. Le ragazze di Carolina Morace gestiscono bene il pallone e dominano il centrocampo, il Pomigliano si rende pericoloso con una serie di ripartenze che mettono in ansia la retroguardia capitolina. Al 24° ancora pericolosa la Visentin che serve in area un pallone ma la difesa libera senza problemi. Lazio vicinissima al raddoppio ancora con la Visentin che calcia però a lato da buonissima posizione. Alla mezz’ora il Pomigliano si rende pericoloso con la Dodds, ma il tiro è centrale e debole e finisce tra le braccia del portiere. Lazio che sfiora il raddoppio al 40° minuto con la Pittaccio che colpisce di testa da 2 passi ma debolmente con il pallone che termina tra le braccia del portiere Balbi. Lazio vicinissima al raddoppio ad inizio ripresa, ma la Balbi è insuperabile e con un intervento strepitoso nega la gioia del gol alle ragazze della Morace. Al 49° è ancora la Visentin a rendersi pericolosa per la Lazio, ma la Balbi quest’oggi è in ottima forma e smanaccia fuori area. La Lazio gestisce il pallone con ordine e domina il centrocampo, ma al 15° minuto della ripresa rischia di subire il pareggio con Pinna, ma il pallone viene ribattuto in area di rigore dalla Gambarotta che salva quasi a colpo sicuro. Al 65° ancora pericoloso il Pomigliano, ma la Guida si fa trovare pronta sulla conclusione della Pinna. Al 68° ancora Pinna impensierisce la Guida, ma la numero 1 biancoceleste si fa trovare pronta e blocca il colpo di testa. La Lazio rischia troppo e lascia il gioco alle padroni di casa, ma al 71 le biancocelesti colpiscono la traversa con la Di Giammarino, decisiva anche in questo caso la Balbi con una leggera deviazione. Ancora protagonista il portiere del Pomigliano che al 79° salva con un intervento strepitoso sulla conclusione della Cuschieri. Lazio che trova il meritato raddoppio con una conclusione all’interno dell’area della Luijks, subentrata da pochissimi minuti. Termina dopo 5 minuti di recupero, la Lazio ottiene una vittoria a dir poco fondamentale che rilancia le ambizioni di promozione nella massima serie

Altre storie dacalcio femminile