Vai a…

Cuoredilazio on YouTubeRSS Feed

Quando anche la blasfemia è di parte…


Fa piuttosto rumore in ambienti calcistici la discutibile la decisione del Tribunale Federale Nazionale – Sezione disciplinare sull’accoglimento “solo parziale” del deferimento nei confronti di Gianluigi Buffon, colpevole di aver pronunciato un’espressione blasfema nel corso della partita di campionato Parma-Juventus disputata il 19 dicembre. Al giocatore è stata inflitta un’ammenda di 5000 euro, ma nessun turno di squalifica come invece sentenziato per Manuel Lazzari e Bryan Cristante, costretti allo stop per lo stessa violazione del regolamento. A questo punto ci chiediamo seriamente se per la giustizia sportiva esistano blasfemie di serie A e di serie B, il diverso trattamento ricevuto dallo juventino porta ad una giusta riflessione sulla “credibilità” del calcio italiano, sempre più in crisi e sempre più “indietro” rispetto ad altre realtà europee.

 

Tags: , , , ,

Altre storie da#sslazio

About Fabio Fravili,