FORMELLO – La seduta di scarico: si torna a pensare al campionato


FORMELLO – Termina la seduta di scarico. 

Gruppo diviso in due parti con i calciatori impiegati dall’inizio contro il Bologna che hanno svolto un lavoro di scarico. Per il resto della rosa, dopo un iniziale riscaldamento con il pallone, è andata in scena un’esercitazione tecnico-tattica con l’ausilio delle mini porte. Infine, la seduta si è conclusa con una partitella a campo ridotto e un lavoro atletico.

La Lazio cerca la continuità contro un avversario di livello: il Milan. Assente il solito Gila (ancora alle prese con i fastidi al piede destro) e Ciro Immobile. Il capitano cerca di anticipare i tempi di recupero, ha fame di campo, ha sempre tanta voglia di tornare a giocare per distruggere le difese avversarie. Si predica calma: Felipe Anderson lo sta sostituendo molto bene, questo può permettergli di recuperare una volta per tutte senza problematiche di ogni tipo. Ad ogni modo il capitano punta la Fiorentina, alla faccia di chi dà il suo ritorno per febbraio inoltrato. Lazzari torna a disposizione dopo la squalifica anche in campionato ed è pronto a riprendersi il posto a destra. Anche Casale e Marusic verso il ritorno dal 1′ dopo la gestione in coppa nonostante le ottime prestazioni di Patric e Hysaj (due ottime risorse su cui contare nel proseguo della stagione). Il montenegrino deve stare attento perchè diffidato, rischia di saltare la sfida con i viola. Centrocampo e attacco dovrebbero essere confermati in blocco. Ancora in gruppo Fares (in attesa di novità di mercato). Da domenica scatta la preparazione vera e propria. Domani, infatti, la squadra riposerà e tornerà in campo direttamente domenica pomeriggio.