Sorteggi Europa League: il Porto dell’ex Conceição alla Lazio


Urna amara quella di Nyon, soprattutto per Napoli e Lazio

Tre erano le squadre italiane inserite nell’urna di Nyon per i sorteggi degli spareggi In Europa League. Atalanta, Napoli e Lazio, con quest’ultime due come teste di serie, sono state sorteggiate in questo modo: i bergamaschi dovranno affrontare i greci dell’Olympiakos. I partenopei invece gli azul grana del Barcellona. Alla Lazio invece, sorteggiata come ultima squadra, è toccata in sorte la forte squadra del Porto, reduce da un girone di ferro con Liverpool, Atletico Madrid e Milan in Champions League.

I precedenti con la squadra portoghese non sono dei migliori, andiamo ad elencarli:

– La Lazio ha incrociato il Porto nel doppio confronto delle Semifinali di Coppa Uefa del 2002/03, quando fu eliminata in virtù di una sconfitta all’andata e un pareggio al ritorno.

– La Lazio ha pareggiato, per 0-0, il match giocato all’Olimpico contro il Porto nelle Semifinali di Coppa Uefa, del 2002/03, dopo avere perso per 4-1 la trasferta dell’andata.

– La Lazio ha pareggiato soltanto uno dei 12 match disputati contro squadre portoghesi in competizioni europee (7V, 4P): quello dell’aprile 2003 (0-0), proprio contro il Porto.

– La Lazio è imbattuta nei sei confronti giocati in casa contro squadre portoghesi in competizioni europee, grazie a cinque vittorie e un pareggio: nel parziale i biancocelesti hanno subito soltanto due gol, segnandone 13.

Unica nota positiva è dovuta al fatto che la Lazio, essendo testa di serie, giocherà la prima gara in trasferta. Chissà se questa volta, per la gara di ritorno, l’Olimpico non tornerà ad essere pieno per una partita che potrebbe portare i biancazzurri agli ottavi di finale di Europa League