Tare mi raccomando, compraci dei difensori da Champions


Ho letto sui giornali che il Manchester City, dopo dieci anni e 383 gol, ha deciso di non rinnovare il contratto a El Kun Agüero, 33 anni. Sicuramente un ottimo affare, già si parla del Barcellona, per chi potrà permettersi di pagare un ingaggio molto alto. Sicuramente non la Lazio, che oltretutto non ha come priorità l’acquisto di nuovi attaccanti. Però a pochi mesi dalla fine dei campionati ci sono tanti Agüero che arrivano sul mercato. Magari ci sono difensori non più giovanissimi, ma di alto livello, che si accontenterebbero di un buon ingaggio per vivere qualche anno in una città come Roma. Ho scritto difensori perché è quello il reparto dove Igli Tare deve intervenire con urgenza. Possibilmente acquistando anche un altro elemento giovane, di prospettiva, perché c’è anche la necessità di abbassare l’età media della squadra. Però un senatore pronto per la Champions è indispensabile. Perché il prossimo anno dobbiamo tornare in Champions. Non arrivare con questa squadra almeno al quarto posto sarebbe imperdonabile.