Zaccagni c’è !


Finalmente Sarri ha il suo rinforzo sull’esterno sinistro che tanto ha chiesto e alla fine , ottenuto. Mattia Zaccagni è un nuovo giocatore della Lazio. Non è stato facile portarlo a Roma. La trattativa è stata estenuante ed è stata più volte sull’orlo della rottura definitiva perchè mancava l’accordo sull’ingaggio del giocatore e commissioni all’agente che era quel Tinti che pochi mesi prima aveva letteralmente soffiato da sotto il naso Simone Inzaghi portandolo all’Inter in 24 ore. Tutto per si è risolto solo a poche ore dalla chiusura del calciomercato grazie ad un intervento deciso e risoluto del presidente Lotito che prendendo in mano direttamente la situazione, parlava con l’agente del giocatore Tinti e si accordava sull’ingaggio del giocatore e sulle sue spettanze. Questa mossa di Lotito ha sbloccato il tutto e Zaccagni ha potuto firmare il contratto e permettere alla Lazio di depositarlo in lega. Anche se prima il giocatore futuro laziale ha dovuto firmare il rinnovo per un altro anno col Verona per poter permettere di mettere su carta federale l’accordo tra i due club già da lunedi sera era stato già trovato con un prestito oneroso di 2 milioni con diritto di riscatto a 8 milioni che diventerà obbligo se matureranno alcune condizioni che al momento non conosciamo. La Lazio e Sarri hanno finalmente un Zaccagni in più da sfoggiare in campo. Un elemento duttile tatticamente, forte tecnicamente e soprattutto che ha fame di vittoria, di emergere, di scrivere la sua storia importante nel calcio italiano, e la Lazio, e Sarri possono rendergli possibile raggiungere tale obiettivo.
Benvenuto quindi Zaccagni, onora l’Aquila che avrai sul petto, onora la maglia che indosserai, e fai felici i tifosi che verranno ad incitarti ovunque tu giocherai con la maglia della Lazio